Salta al contenuto

Per mare verso L'estremo Oriente ignoto

I viaggi dei marinai della marina militare austriaca e austro-ungarica in Estremo Oriente

 

Bogdana Marinac



Lo scopo del libro "Per mare verso L'estremo Oriente ignoto, I viaggi dei marinai della marina militare austriaca e austro-ungarica in Estremo Oriente" di Bogdana Marinac, che è stato pubblicato in occasione dell'omonima mostra, è quello di presentare i viaggi dei marittimi provenienti dalle aree etnicamente slovene dell' impero austro-ungarico nell'Asia orientale durante la monarchia asburgica e l'atteggiamento di questi marittimi verso le altre culture, atteggiamento influenzato dalla situazione socio-politica di allora, in particolare nel contesto del capitalismo e dell'imperialismo. Da un lato Il libro descrive le esperienze dei marittimi durante i viaggi ed i loro contatti con la Cina, il Giappone e la Corea, e dall'altro, attraverso estratti dei loro diari, lettere e memorie, cartoline, fotografie e oggetti portati dai viaggi, rivela l'immagine di questi tre paesi all'epoca anche dalla loro prospettiva, così come veniva diffusa nelle loro società. Durante il periodo in esame, i marittimi erano uno dei pochi gruppi professionali in grado di viaggiare e conoscere luoghi extra europei, quindi le loro narrazioni su quei paesi, spesso pubblicate nei periodici di allora, erano importanti per una rappresentazione più obiettiva e libera da stereotipi su quelle terre e culture lontane tra il pubblico di casa.


Il libro presenta oltre 30 marittimi dell'area etnica slovena e 19 viaggi di navi da guerra dalla seconda metà del XIX secolo alla fine della prima guerra mondiale. I viaggi erano prevalentemente educativi, scientifici, diplomatici ed economici. Diverse spedizioni cercarono aree idonee per l'estrazione dei minerali e del carbone. Alcuni equipaggi di diverse navi cooperarono anche con le forze imperialiste nei conflitti militari, in particolare nella repressione della Rivolta dei Boxer e nella guerra tedesco-giapponese in Cina, che influenzò notevolmente il punto di vista dei marittimi nei confronti di quei paesi lontani e delle loro popolazioni.

 

 

Editore:Pomorski muzej-Museo del mare "Sergej Mašera"Piran-Pirano, 2017 (Il libro è scritto in lingua slovena. Riassunto in lingua italiana e inglese)

 

Prezzo: 19,00 €