Salta al contenuto

Petrvs Coppvs fecit de summa totius orbis

Il Museo del Mare »Sergej Mašera« di Pirano custodisce nelle proprie raccolte oggetti molto preziosi. Tra questi anche un libro, un codice, del geografo e cartografo Pietro Coppo.

Il codice fa parte del fondo librario della vecchia Biblioteca Civica di Pirano che venne presa in gestione dal Museo nel 1954, nell’anno della sua fondazione. La preziosità e l'unicità del codice di Coppo erano conosciute molto prima del 1954 e ribadite nel 1986 con la pubblicazione di uno studio scientifico e la ristampa delle mappe geografiche.

 

Nel 2001, nel ambito del progetto internazionale CULTUCADSES, il codice è stato riesaminato, è stata allestita una mostra e realizzata una pubblicazione rivolta a un pubblico più ampio. La pubblicazione descrive in dettaglio la vita e le opere di Pietro Coppo e le principali caratteristiche del codice e il periodo in cui Pietro Coppo era attivo.