Salta al contenuto

Laboratorio marittimo del sabato mattina

Passeggiando per la collezione archeologica del Museo del Mare incontrerai, tra le altre cose, anche originali tessere di mosaici che una volta venivano usati per coprire e decorare aree di grandi dimensioni.

 

Sai cos'è un mosaico?

Il mosaico è una vecchia tecnica utilizzata dalle nostre parti ancora dagli antichi romani e precisamente per decorare i pavimenti e le pareti delle ville. I mosaici sono costituiti da piccoli cubetti chiamati tessere che, disposti in un certo modo, danno vita a motivi geometrici o vegetali, raffigurazioni di animali, di persone ecc.

 

 

Un esempio molto interessante di mosaico si trova nel Parco archeologico di San Simone, dove circa duemila anni c'era una villa marittima romana.

 

 

Facciamo il nostro mosaico!

 

 

Oggi nel Museo del Mare avevamo intenzione di organizzare un laboratorio per fare il mosaico con motivi geometrici di tessere bianche e nere. Mosaici come questi:

 

 

Purtroppo, in questo momento il laboratorio non si può fare perché dobbiamo tutti restare a casa. Tuttavia, lo possiamo fare in maniera virtuale.

Faremo un mosaico sul tema del mare. Per farlo useremo del materiale che tutti abbiamo a casa (carta, vari imballaggi); così il mosaico potrà anche essere riciclato.

 

Di cosa abbiamo bisogno:

  • di una protezione per il tavolo
  • di un foglio di carta o del cartone per la base del mosaico
  • di carta e imballaggi
  • di forbici
  • di colla e pennello.

 

Passo numero uno:

Su di un supporto delle dimensioni che preferisci disegna il tema del tuo mosaico. Il tema deve essere possibilmente legato al mare. Noi abbiamo scelto di fare un'ancora.

 

Passo numero due:

Trova della carta vecchia, come ad esempio la posta pubblicitaria o imballaggi di vario colore, come il tetrapack, involucri, confezioni o borse.

 

 

Passo numero tre:

Scegli i colori che vuoi usare per il tuo mosaico e ritaglia i quadretti dal materiale indicato al punto due. I quadretti devono avere all'incirca tutti le stesse dimensioni. Non mettere via le forbici, perché ne avrai ancora bisogno.

 

 

Passo numero quattro:

Inizia a incollare. Con il pennello applica della colla sul disegno e incolla i quadretti di colore idoneo. Se da qualche parte hai bisogno di un quadretto più piccolo, taglialo con le forbici alla grandezza desiderata. Continua così fino alla fine.

 

 

Passo numero cinque:

Fotografa il tuo mosaico e inviacelo al seguente indirizzo muzej@pommuz-pi.si.

 

 

 

Passo numero sei:

Complimenti! Sei arrivato alla fine. Ora trova un posto per il tuo mosaico: sul muro, sulla scatola, nel quaderno...