Salta al contenuto

Rex – splendore, crollo e rievocazione di un mito - la mostra temporanea

30. 5. 2008 – 30. 9. 2008

 

Da maggio a ottobre 2008, il Museo del mare "Sergej Mašera" Pirano ha allestito la mostra intitolata "REX - splendore, crollo e rievocazione di un mito" dedicata al lussuoso transatlantico italiano Rex, che ha vissuto i suoi ultimi giorni durante la seconda guerra mondiale sulla costa poco profonda tra Isola e Capodistria. Le autrici della mostra, Nadja Terčon, Bogdana Marinac e Snježana Karinja, hanno voluto presentare i tre momenti di vita della nave: il suo splendore, il crollo e la rievocazione del suo mito, che era anche il filo conduttore di questa mostra progettata da Dušan Podgornik.

 

La mostra ha suscitato grande interesse da parte del pubblico sia nazionale che straniero.

 

Il valore aggiunto dell'esposizione risiedeva soprattutto nel fatto che il patrimonio marittimo mobile legato al Rex e che oggi si trova diviso tra Slovenia, Italia e Croazia, era riunito in un unico posto.

 

Per la prima volta, sono stati presentati al pubblico un filmato documentario subacqueo e le riprese fotografiche subacquee di quanto oggi rimane della nave intitolati "Sulle orme del Rex" di Nedjan Kastelic e Dušan Podgornik. È stato anche presentato il documentario di Edvard Žitnik intitolato "Rex - Regis Nomen Navis omen". I visitatori hanno inoltre potuto assistere anche ai filmati documentari sulla nave curati da Dean Jelačin per la trasmissione "Med valovi".

 

In margine alla mostra è uscita anche una pubblicazione, sono stati stampati un francobollo commemorativo e una cartolina ed è stato realizzato un annullo postale commemorativo. All'inaugurazione della mostra e all'evento di accompagnamento ha assistito un pubblico numerosissimo. 

 

Nel mese di settembre del 2012, la mostra è stata ospitata anche a Isola, nella sala Amfora.

 

 

Di Più:

 

Rex – splendore, crollo e rievocazione di un mito (clicca qui)