Salta al contenuto

Kavšek Slavko

Slavko Kavšek, (Divaccia, 2 marzo 1912 – agosto 1997)

 

Fu partigiano, ufficiale di marina e insegnante. Si laureò all'Accademia militare navale di Ragusa nel 1934. Dopo la capitolazione della Regia armata jugoslava, tornò in Slovenia unendosi al Fronte di Liberazione e, come la maggior parte dei militari marittimi sloveni, fu arrestato e portato nel campo di Gonars e da lì a Padova. Dopo il rilascio, nell'agosto del 1943, si arruolò nell'esercito partigiano dove ricoprì vari compiti. Dal settembre del 1944 all'aprile del 1945, ricoprì la carica di capo di Stato maggiore della marina presso IX il corpo. Successivamente, fu capo di Stato maggiore del Comando navale costiero di Zara e capo di Stato maggiore del Comando navale dell'Adriatico settentrionale. Nel 1947 fu smobilitato. Assunse la direzione della Scuola marittima che guidò fino al 1961. In seguito fu direttore della Scuola navale superiore di Pirano.

 

Nadja Terčon

 

(Museo del Mare Pirano, documentazione Lotta Popolare di Liberazione).