Realtà virtuale nell'offerta museale e turistica

Lunedì, 11 novembre 2019, presso l' Infocentro Monfort a Portorose si è svolta una presentazione dell'uso delle nuove tecnologie digitali e delle applicazioni nelle attività museali, turistiche o di altro genere. Le ditte specializzate Izstop e Multiversum, in collaborazione con il Museo del mare »Sergej Mašera« Pirano, hanno presentato agli operatori museali e turistici convenuti alcuni esempi di realtà virtuale e realtà aumentata. Nella parte pratica dell'incontro i presenti hanno potuto vivere la realta virtuale e verificare personalmente i diversi approcci tecnologici virtuali ed interattivi. Nel Museo del mare di Pirano sono già a disposizione dei visitatori, soprattutto di quelli ostacolati nella mobilità, degli occhiali 3D e dei tablet che permette loro di visitare virtualmente la Casa di Tona e il Museo delle saline. L'applicazione è stata resa possibile nell'ambito del progetto COME-IN! (programma Interreg Europa centrale). Per il prossimo anno è in programma pure la navigazione a vela virtuale nel Golfo di Pirano sul topo istriano