Salta al contenuto

Per mare verso l'Estremo Oriente ignoto

17 giungo 2017 -


Il tema centrale della mostra sono i viaggi dei militari marittimi della marina militare austriaca e austro-ungarica in Estremo Oriente dalla seconda metà del XIX sec. alla fine della prima guerra mondiale. La ricca selezione di oggetti, illustrazioni e documenti dai lasciti dei militari marittimi ci svela paesi lontani come Cina, Giappone e Corea. La mostra presenta diciannove viaggi e più di trenta militari marittimi del territorio etnico sloveno di diverso grado e professione. Tra questi il capitano di vascello Anton Dolenc, il tenente di vascello di 2. ordine Fran Vilfan, gli ufficiali di sussistenza Viktor Kristan e Ivan Skušek e altri. Il grado più alto fu raggiunto dal grand'ammiraglio Anton Haus di Tolmino, che nel 1901 comandò le forze austro-ungariche in Estremo Oriente.