La notte estiva dei musei 2018

La Notte estiva dei musei di quest'anno è stata speciale per il Museo del mare "Sergej Mašera" di Pirano, poiché abbiamo colto quest'occasione per inaugurare la mostra temporanea inclusiva "Pietra su pietra ... architettura romana dell'Istria nord-occidentale" del autrice Snježana Karinja, come anche le collezioni permanenti adattate ai visitatori con disabilità. Tutto ciò è stato reso possibile dal progetto europeo Come-In! (Interreg Europa centrale).

Quest'anno l'iniziativa slovena "La notte estiva dei musei", per la quale in tutta la Slovenia i musei e le gallerie tengono le loro porte aperte fino all'ora tarda, era particolarmente ricca ed importante per il Museo del mare "Sergej Mašera" Pirano. Nel ambito dell'iniziativa è stata inaugurata la mostra accessibile intitolata L'architettura romana dell'Istria nord-occidentale e le collezione permanenti adattate per renderle piu' accessibili per i visitatori con disabilita'. L'investimento è stato realizzato nel ambito del progetto Come-IN! (Interreg Central Europe) che permette ai musei di piccole e medie dimensioni di fornire gli stessi standard dei musei nazionali.

 

La mostra sul architettura romana è  stata preparata da Snježana Karinja in collaborazione con il Museo civico di Umago, il Museo archeologico dell'Istria, l'Istituto per la tutela dei beni culturali della Slovenia, il Museo regionale di Capodistria ed il Centro per la comunicazione, l'udito e la pronuncia di Portorose. La progettazione grafica è stata coordinata dalla graphic designer Milena Oblak Erznožnik e da Galja Erznožnik. Le traduzioni in Braill e nel linguaggio dei segni sono state eseguite dall'Associazione Slovena dei Ciechi e degli Ipovedenti e dall'Associazione Slovena dei sordi e degli ipoudenti. Nel parco accanto al museo si sono presentate le seguenti associazzioni: Sonček, Sklad Silva, Sožitje ed il Centro per la comunicazione, l'udito e la pronuncia di Portorose. I presenti sono stati salutati dal vicesindaco di Pirano Bruno Fonda, dalla direttrice generale del direttorato dei beni culturali presso il Ministero della cultura Ksenija Kovačec, dalla rappresentante dell'Iniziativa Centro Europea a Trieste nonche il Lead partner del progetto Anna Marconato, dall'autrice della mostra Snježana Karinja e dal direttore del Museo del mare di Pirano Franco Juri. I costumi romani sono stati gentilmente dati in prestito dal Museo civico di Umago.